Il Registro dei Servizi OpenSPCoop

Il Registro Servizi OpenSPCoop offre funzionalità per l'accesso, la registrazione, l'aggiornamento, la cancellazione e la ricerca degli Accordi di Servizio e degli Accordi di Cooperazione. La funzione di registrazione permette di registrare i soggetti SPCoop che rappresentano gli Enti cooperanti, i servizi erogati e quelli fruiti, mentre la funzione di consultazione consente ai potenziali fruitori di ottenere le informazioni relative ai servizi ed ai soggetti erogatori, Tutte le operazioni possono essere svolte dal gestore dell'infrastruttura tramite una semplice interfaccia Web.

OpenSPCoop supporta quattro diverse implementazioni del Registro Servizi che condividono il formato di rappresentazione esterna degli Accordi di Servizio, ognuna delle quali presenta specifici vantaggi e svantaggi in termini di flessibilità e di performance:

  • Registro DB: il registro è realizzato come un database relazionale.
  • Registro HTTP/S: il registro è realizzato come un sito web che mantiene un insieme di oggetti descritti in XML e accessibili via HTTP.
  • Registro UDDI: il registro è realizzato tramite la tecnologia UDDI ed indicizza un insieme di oggetti descritti in xml e mantenuti in un repository accessibile via HTTP.
  • File XML: il registro è realizzato tramite un singolo file XML. Questa versione è perfettamente funzionale e molto semplice da gestire, adatta quindi a scenari non molto dinamici e con un basso numero di soggetti e servizi in gioco; è l'unica implementazione per cui non è supportata la gestione tramite l'interfaccia web di gestione del Registro.

Il Registro Servizi OpenSPCoop supporta tutti i meccanismi di sincronizzazione previsti fra i Registri SICA secondari ed il Registro SICA Generale per l'iscrizione e l'allineamento dei dati. Inoltre sono supportati gli analoghi meccanismi di sincronizzazione previsti fra i Registri Servizi dei Nodi di Interconnessione per la Cooperazione Applicativa (NICA) attraverso i quali è implementata l'architettura federata adottata dal progetto ICAR (Interoperabilità e la Cooperazione Applicativa a livello interregionale).

Il protocollo SPCoop

Il software OpenSPCoop è in grado di interoperare sia con le Porte qualificate dal CNIPA che con quelle che implementano versioni precedenti del protocollo SPCoop. ...

Le Funzionalità di Integrazione

OpenSPCoop include un service bus in grado di supportare in maniera molto evoluta l'integrazione delle applicazioni interne all'ente. ...

Il Registro Servizi

OpenSPCoop include un Registro dei Servizi, conforme alle specifiche del SICA secondario, utilizzabile quindi anche come Registro SICA di secondo livello. ...

Il Gestore Eventi

OpenSPCoop include un'applicazione Web Service che realizza lo scenario di coordinamento ad eventi previsto dalle specifiche SPCoop. ...

La Community

Lo sviluppo del prodotto è svolto in maniera cooperativa con licenza GPL sul portale OpenSPCoop.org. ...

Footer BGFooter BG
© 2007-2015, Link.it, partita iva 01313050500 Link.it